Cos'è lo speeddate

Un tempo si chiamavano "appuntamenti al buio", incontri organizzati (da altri) con persone sconosciute.

Oggi si chiamano "speed date", incontri veloci, la cui storia ha origini moderne.
Il termine viene dall'inglese "speed dating" che potrebbe essere tradotto come "appuntamento veloce" o "incontro rapido". L'invenzione del gioco è del rabbino Yaacov Deyo che, per favorire incontri al fine di matrimonio fra ebrei di Los Angeles, organizzò nel 1998 il primo speed dating della storia, al Pete's Café di Beverly Hills (vedi foto).

Grazie anche alla serie televisiva "Sex and the City" questo fenomeno è conosciuto in tutto il mondo. 
Da citare l’episodio 7 della 3a stagione della serie dove Charlotte, convertitasi da poco, partecipa ad una di queste riunioni.

Il concetto venne poi emulato, superando l'iniziale aspetto religioso, diffondendosi rapidamente negli USA, in Europa e anche in Italia!

Nella sua versione attuale e italiana, lo speed-date "6 single x sei Single" è l’organizzazione di una serie di incontri durante i quali i partecipanti dispongono di un tempo limitato per conoscersi.

Lo scopo è conoscere nuove persone attraverso una chiacchierata di durata predefinita.
"6 single x sei Single", ovviamente, non significa che partecipano solamente 6 persone!
"6" sta per 6 minuti ed il secondo "sei" è un gioco di parole (voce del verbo essere).

Lo Speeddate è un vero e proprio "social game" ideato per facilitare gli incontri fra single. Passata la moda delle vecchie chat, degli incontri sul web, con lo speed date si possono finalmente guardare le persone negli occhi affidandosi al proprio istinto, alla chimica del primo incontro, al "sesto senso" e all'affinità.
Secondo gli psicologi infatti possono bastare pochi secondi per capire se siamo di fronte all'anima gemella!

Gli incontri speeddate permettono quindi di capire in modo efficace se può essere interessante o no approfondire la conoscenza con una nuova persona.
In caso negativo, i partecipanti avranno perso solo pochi minuti e non un' intera serata con una persona rivelatasi alla fine non interessante.

Lo spirito è quello del gioco e del divertimento per favorire la nascita di nuove amicizie e relazioni.
Ad ogni personalità corrisponde un approccio diverso alla serata, ma essere se stessi è sempre la strada migliore e di successo per divertirsi e ottenere risultati nelle schede di gradimento durante un incontro di speeddate...
Share by: